I bambini sono persone

Noi genitori ci dimentichiamo spesso che i bambini sono persone esattamente come noi. Pregi e difetti. A volte, mi rendo conto che quando mi arrabbio è perché una cosa fatta da mio figlio non corrisponde a quello che avevo in mente io, ma lui la vuole e la DEVE fare a modo suo. Accettare e essere consapevoli del fatto che un bambino di due anni e mezzo capisce esattamente tutto e vuole fare tutto a modo suo credo sia il punto di partenza per affrontare il quotidiano.

Non è semplice, almeno per me. Anzi, devo dire che è davvero difficile. Spiegargli perché é importante lavarsi le mani dopo essere andati in bagno, spiegargli che tirarsi su e giù pantaloncini e mutandine da solo quando va a fare pipì è molto importante perché così può fare a solo, come mi dice ogni tanto:"Mamma questo io lo faccio da solo".

Adesso ha imparato a dire: "Mamma, un attimo. Prima finisco questo." Esattamente come gli dico io. Oggi ho sentito il discorso di Michelle Obama a sostegno di Hillary Clinton e mi è piaciuto tantissimo. Michelle ha incentrato il suo discorso sui bambini. I bambini ascoltano quello che diciamo e fanno quello che noi facciamo. E' esattamente vero.

Spiegare, spiegare, passare tutti i giorni della settimana a spiegare e ripetere le stesse cose. A volte ci sentiamo stanche, ma poi che soddisfazione quando vediamo che ha capito.

Deve capire perché è importante fare le cose in un certo modo. Ma noi dobbiamo capire che se loro non sbagliano da soli non imparano. Cerchiamo di limitare un po' il danno dell'errore. Chissà quando arriverà il momento in cui si troveranno a sbagliare e noi non potremmo fare nulla. Impotenza. Io, da figlia, me lo ricordo benissimo.

Accettare le scelte di un figlio immagino sia difficile. Ma se iniziamo da quando sono così piccoli forse sarà più facile dopo. Prendiamo consapevolezza che l'esserino che abbiamo messo al mondo è una persona. Pensa. Ragiona. E' in grado di agire autonomamente nel suo piccolo prima e nel grande mano mano che cresce.

Se vi foste perse il video e voleste vederlo, eccolo qui:

Photo by Ben White https://unsplash.com/photos/4K2lIP0zc_k

Nessun commento ancora

Commenta