Royal Baby: conoscere il sesso del bambino

Il sesso del bambino è così importante? Se sei un Royal Baby probabilmente sì, perché se sei maschio è meglio, ma chissà come sarebbe stata un'erede regina moderna. Mi sarebbe piaciuto stare a guardare. E invece ci è toccato un maschio. Non che su di noi italiani questa nascita influisca molto, però non si sa mai.

Nel mio caso, sapere il sesso è stato importante, non posso negarlo. Mi sentivo che sarebbe stato un maschietto e quando la ginecologa me lo ha confermato ero molto felice. Sarei stata ugualmente felice se fosse stata una femmina. Forse la cosa che mi ha reso così felice è che io il sesso me lo sentivo fin dall'inizio. Non so spiegarlo. Che poi pensate che bella sopresa se a dicembre uscisse fuori una femminuccia? Per questo non ho comprato nulla e forse le poche cose che comprerò prima del parto saranno di colore bianco, giallo e verde. Mi fido della mia ginecologa sì, ma non si può mai sapere.

Infatti, dovete sapere che quando sono andata a fare il bi test, l'analisi che stima in base ad una serie di dati le possibili malattie cromosomiche, ho incontrato una signora che era alla sua terza gravidanza e, indovinate un po', aspettava due gemelli, una super esperta in confronto a me che sono una novellina. Insomma, questa signora mi raccontava che ad una sua amica avevano detto che sarebbe nata una bimba e invece è arrivato un bel maschietto! Non è tanto per il sesso in generale, io sono al primo figlio e qualsiasi sarà il suo sesso andrà bene, ma vi immaginate che questa signora aveva comprato tutto il corredo, carozzina etc. etc. rosa?

Ho sentito tante storie cos,ì ma sarà davvero la verità o sono solo le classiche leggende metropolitane che girano per mettere ansia alle future mamme? Avete esperienze dirette da raccontare? Condividetele qui vi prego!

Nessun commento ancora

Commenta