Che cos'è il diabete gestazionale?

Il diabete gestazionale è una tipologia di diabete che si manifesta solo durante la gravidanza. Quando una donna ne soffre, come per qualsiasi altro diabete, avrà alti i livelli di zuccheri nel sangue. Questo fa sì che anche il bambino avrà alti livelli di zucchero. La maggior parte delle donne in gravidanza si sottopone a un esame chiamato curva glicemica dalla 24 alla 28 settimana per scongiurare questa patologia.

Può recare dei danni al nascituro, come:

  • nascere pretermine 
  • crescere più del dovuto
  • potrebbe avere problemi di respirazione
  • potrebbe nascere con l’ ittero
  • potrebbe avere bassi livelli ematici di calcio o glucosio immediatamente dopo la nascita

Questi problemi causati dal diabete gestazionale, possono far restare i bambini più a lungo in ospedale per accertamenti e cure neonatali.

Se soffri di questa patologia, il medico probabilmente ti prescriverà un trattamento per tenerlo sotto controllo. In base ai valori, potrebbero prescrivervi una dieta accompagnata ad attività fisica. Alcune donne però con i valori più alti, dovranno assumere quotidianamente insulina e misurare la glicemia nel sangue.

Il diabete gestazionale di solito svanisce subito dopo il parto. Ma potrebbe comparire nuovamente con una seconda gravidanza. Chi lo contrae in gravidanza, in genere ha maggiore possibilità di soffrirne durante la vecchiaia.

Ci sono anche donne che avevano il diabete già prima di essere in gravidanza, ma che ne sono venute a conoscenza solo grazie alla curva glicemica o alle prime analisi del sangue, loro ovviamente continueranno a soffrirne anche dopo aver partorito.

Curva Glicemica

La curva glicemica, detta anche curva da carico, è un esame che può essere eseguito, previa impegnativa medica, sia in ospedale sia in un laboratorio privato. Consiste in tre prelievi sanguigni.

Il primo si fa a digiuno per vedere i livelli della glicemia, se i valori saranno sotto 92mg, allora si passa all’assunzione di 75mg di glucosio, che dovrà essere bevuto dalla donna in gravidanza in cinque minuti. Dopo un’ora si eseguirà il secondo prelievo e dopo un’altra ora il terzo e ultimo prelievo. Il secondo dovrà essere sotto i 180mg, il terzo sotto i 153mg.

Tuttavia molte donne non riescono a portare a termine l’esame, a causa dell’eccessiva dolcezza del glucosio, alcune lo rigettano, comportando l’annullamento dell’esame. Molte altre invece accusano solo nausea e mal di testa, riuscendo a portarlo a termine.